Ti trovi in: Home



Stampa

Consultazione pubblica per la revisione del regolamento in materia di rating di legalità


I soggetti interessati possono esprimere le proprie valutazioni in merito al contenuto della delibera allegata entro 30 giorni dalla data di pubblicazione, inviando una mail all’indirizzo consultazione.regolamentorating@agcm.it.


CONSULTAZIONE PUBBLICA PER LA REVISIONE DEL REGOLAMENTO IN MATERIA DI RATING DI LEGALITÀ

Provvedimento n. 28064

L’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

NELLA SUA ADUNANZA del 20 dicembre 2019;

VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287;

VISTO l’art. 5-ter del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, così come modificato dall’articolo 1, comma 1-quinquies, del decreto-legge 24 marzo 2012, n. 29, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 maggio 2012, n. 62;

VISTO il proprio Regolamento attuativo in materia di rating di legalità adottato con delibera del 14 novembre 2012, n. 24075;

VISTE le proprie delibere 5 giugno 2014, n. 24953, 24 settembre 2014, n. 25121, 4 dicembre 2014, n. 25207, 13 luglio 2016, n. 26166, e 15 maggio 2018, n. 27165, con le quali si è ritenuto di modificare il Regolamento, per assicurare una sempre maggior efficacia del controllo che l’Autorità è chiamata a esercitare in sede di rilascio del rating;

CONSIDERATO che appare necessario procedere ad alcune modifiche del Regolamento volte alla valorizzazione della natura premiale dell’istituto, attraverso l’estensione dell’ambito di applicazione soggettivo e oggettivo del Regolamento, all’eliminazione di taluni dubbi interpretativi del Regolamento, all’adeguamento del Regolamento alla giurisprudenza intervenuta, alla semplificazione e chiarificazione del procedimento;  

RITENUTO di dover dare avvio ad una procedura di consultazione pubblica per la revisione del Regolamento, in conformità a quanto già in precedenza osservato per l’adozione e la revisione dello stesso;

RITENUTO che la procedura di consultazione pubblica dovrà concludersi entro trenta giorni dalla pubblicazione della presente delibera sul sito istituzionale dell’Autorità, termine entro il quale tutti i soggetti interessati potranno far pervenire eventuali osservazioni sulle modifiche in esame, così come, più in generale, sulle altre disposizioni del Regolamento;

DELIBERA

di dare avvio a una consultazione pubblica per la revisione del Regolamento avente ad oggetto l’articolo 1, l’articolo 2, commi 2, 3 e 5, l’articolo 4, comma 2, l’articolo 5, l’articolo 6, l’articolo 7, comma 1 e l’articolo 8.

 

Il presente provvedimento sarà pubblicato nel Bollettino dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

 

 

IL SEGRETARIO GENERALE

Filippo Arena

IL PRESIDENTE

Roberto Rustichelli