Ti trovi in: Home / Servizi / Contributo agli oneri di funzionamento / Modalità di versamento



Stampa

Modalità di versamento

Il versamento dovrà essere effettuato entro il 31 luglio 2018, a partire dal 1 luglio 2018

PAGAMENTO TRAMITE MAV

Il bollettino M.Av. spedito a ciascuna società tramite posta ordinaria e posta elettronica certificata può essere pagato:

  • presso tutti gli sportelli bancari del territorio nazionale;
  • attraverso le soluzioni di remote banking/internet banking messe a disposizione dai prestatori di servizio di pagamento abilitati   

PAGOPA

  • Il pagamento del contributo può essere effettuato anche tramite la piattaforma PagoPA, ai sensi dell’articolo 5, del d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82. Nel caso in cui la società volesse ricorrere a tale strumento di pagamento, dovrà inoltrare richiesta alla casella di posta elettronica contributo@agcm.it entro il 10 luglio 2018. A fronte della richiesta, verrà inviato alla società, tramite posta elettronica certificata, l’avviso di pagamento PagoPA.


Resta ferma, comunque, la facoltà di effettuare il pagamento mediante bonifico bancario, seguendo le seguenti istruzioni:

BENEFICIARIO: 
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato 

COORDINATE BANCARIE / IBAN: 
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
IBAN: IT83F 05696 03225 0000 70000 X11 
CODICE BIC/SWIFT: POSOIT22

CAUSALE:
All’atto del versamento, nella causale per il beneficiario, devono essere indicati:

  • il codice fiscale della società tenuta al versamento,
  • la denominazione e
  • l'anno di contribuzione.

Le informazioni da indicare nella causale dovranno necessariamente essere separate da un carattere "-", senza inserimento di ulteriori testi

Esempio di causale:
codicefiscale-denominazione società-CONTRIBUTO 2018